Phd in Scienze giuridiche - National and International legal studies

Corso di Dottorato in Scienze Giuridiche

Avvisi

Bando XXXI ciclo - Risultati della valutazione dei titoli e calendario prove orali Dottorato "Cesare Beccaria"

http://www.beccaria.unimi.it/extfiles/unimidire/385401/attachment/ammissione-dottorato-scienze-giuridiche-1.pdf

Borsa di studio "Premio Camera Europea di Giustizia"- Scadenza 30 settembre 2015

Il Presidente dell’Associazione Culturale “Camera Europea di Giustizia” in conformità con quanto stabilito dallo statuto dall’Associazione ed in linea con gli scopi scientifici di quest’ultima delibera:
per l’anno 2015, il concorso a n° 2 borse di studio inerenti al progetto culturale “Premio Camera Europea di Giustizia” per incoraggiare gli studi e le ricerche nel settore delle scienze giuridico–sociologiche:

la borsa n. 2 del 2015 riguarda il tema: CODICI A CONFRONTO SENZA CONFORMISMO INTERPRETATIVO
indirizzata agli avvocati, giuristi e laureati in genere.

Gli autori degli elaborati ritenuti MERITEVOLI saranno invitati ad illustrare e dibattere le proprie tesi in un apposito convegno che si terrà in Napoli e di cui verranno comunicati giorno, ora e luogo (presumibilmente nell’ottobre 2015) - nel corso del quale i candidati prescelti e che avranno inviato - a mezzo e-mail, indirizzata alla “Camera Europea di Giustizia”, all’ indirizzo nicolacioffiavv@gmail.com e cameraeuropeadigiustizia@legalmail.it - dichiarazione di accettazione all’intervento, riceveranno “Menzione d’Onore”.

Le domande di ammissione dovranno pervenire entro il 30 settembre 2015 secondo le modalità indicate nel regolamento di concorso.

Per maggiori dettagli consultare:
Avviso
Regolamento
Modulo di presentazione della domanda.

LERU Summer school 2015 - Oxford

Gentilissimi Dottorandi,
anche quest’anno la LERU organizza una Summer School rivolta ai dottorandi delle università aderenti, che si terrà presso la University of Oxford dal 13 al 17 luglio 2015.
L’iniziativa è rivolta agli studenti del 2° e 3° anno.

Si precisa che non saranno prese in considerazione candidature che non perverranno dai Coordinatori.

Il colloquio di selezione si terrà (in lingua inglese) il giorno 12 marzo 2015 presso l’Aula seminari del Dipartimento di Scienze sociali e politiche in Via Conservatorio, 7, a partire dalle ore 14.00.

Al primo candidato in graduatoria la LERU garantisce l'ammissione alla Summer School e il nostro Ateneo sosterrà il pagamento della quota di iscrizione pari a 400 GPB (circa 500 EURO).

I successivi candidati in graduatoria potranno essere ammessi a discrezione della LERU, a spese loro o dei corsi cui afferiscono.

L'Ufficio Dottorati di ricerca e master universitari rimane a disposizione per qualsiasi necessità.

Gli interessati sono pregati di rivolgersi al Coordinatore, Prof. Silvio Ferrari, entro il 27 febbraio 2015.

Il termine di presentazione delle candidature è stato prorogato a venerdì 6 marzo 2015 (Milano, 3 marzo 2015).

Per maggiori dettagli consultare il volantino.

Divisione Biblioteche - 25 febbraio 2015

Si informa che la Divisione Biblioteche organizza un incontro il 25 febbraio 2015 presso l’aula informatizzata 701 in Via Colombo, 46 dal titolo
«La ricerca citazionale in Web of Science e Scopus»
per illustrare ai dottorandi i principali indicatori bibliometrici utilizzati nella valutazione della ricerca.

Il corso illustrerà la definizione e il recupero degli indicatori bibliometrici delle riviste (IF, SNIP, SJR), il recupero delle citazioni delle pubblicazioni scientifiche dalle banche dati Web of Science e Scopus, le problematiche relative alla ricerca dell'H-index di un autore e la disambiguazione delle omonimie.

Verrà inoltre illustrato come calcolare l'H-index e l'H-index contemporaneo e la creazione di un profilo con ResearcherID e ORCID. A conclusione, cenni del recupero delle citazioni da Google scholar.

E’ possibile iscriversi compilando il modulo di iscrizione online http://users2.unimi.it/archivio_divbib/login.php. In caso di problemi contattare la segreteria organizzativa all’indirizzo corsibd@unimi.it.

Maggiori informazioni sono disponibili alla pagina Incontri per l'utilizzo delle banche dati del Portale del Sistema Bibliotecario di Ateneo".

Lo Staff della Biblioteca Digitale: corsibd@unimi.it

Premi per tesi in Giurisprudenza - scadenza 31 dicembre 2015

Premi per tesi di Laurea in Giurisprudenza

Per il settimo anno consecutivo, Portolano Cavallo Studio Legale, al fine di promuovere gli studi in questi
ambiti disciplinari e sostenere gli studenti più meritevoli, istituisce due premi di 1.000€ lordi ciascuno
destinati a tutti coloro che abbiano conseguito la laurea specialistica o a ciclo continuo in Giurisprudenza (o equipollenti) nel periodo compreso tra il 16 novembre 2014 e il 15 novembre 2015 presso un’Università Italiana.

Premio per tesi di Laurea in Diritto della Comunicazione e delle Tecnologie

Destinatari
Possono concorrere tutti coloro che abbiano conseguito la laurea in Giurisprudenza (o equipollenti) discutendo una tesi avente ad oggetto un argomento relativo al diritto della comunicazione e delle tecnologie (es.: radiotelevisione, telecomunicazioni, internet, e-commerce, tutela della privacy, diritto d’autore, marchi e brevetti, etc.).
Tale argomento potrà essere affrontato nell’ambito di qualunque materia di insegnamento universitario (es.: diritto costituzionale, diritto amministrativo, diritto industriale, diritto civile, diritto dell’informazione e della comunicazione, etc.).

Premio per tesi di laurea in Diritto Societario


Destinatari
Possono concorrere tutti coloro che abbiano conseguito la laurea in Giurisprudenza (o equipollenti) discutendo una tesi avente ad oggetto uno dei seguenti argomenti relativi al diritto societario:
- corporate governance;
- patti parasociali;
- categorie di azioni;
- joint ventures;
- operazioni straordinarie (es. fusioni, scissioni, aumenti di capitale);
- private equità;
- gruppi/direzione e coordinamento. Tale argomento potrà essere affrontato nell’ambito di qualunque
materia di insegnamento universitario (es: diritto commerciale, diritto bancario, diritto privato comparato, diritto del commercio internazionale e comunitario, etc.)
.

Documentazione e scadenze
Ogni candidato dovrà far pervenire la domanda di partecipazione tramite il nostro sito internet
www.portolano.it entro e non oltre il 31 Dicembre 2015.

Per maggior informazioni e per inoltrare la domanda di partecipazione, visita il sito web www.portolano.it

Per maggiori informazioni consultare il Regolamento

Premio Giorgio Ambrosoli - scadenza 30 giugno 2015

Per onorare la memoria dell’Avv. Giorgio Ambrosoli, l’Amministrazione del Comune di Milano ha promosso per
il triennio 2014-2016 - tre premi di € 5.163,33 ciascuno (al lordo delle ritenute di legge) da assegnare a giovani laureati o ricercatori che abbiano approfondito il tema dell’etica applicata all’attività economica e che in tale prospettiva abbiano discusso una tesi avente ad oggetto:
a) I fenomeni di corruzione nel senso più ampio, ancorché non perseguibili penalmente, che inquinano la vita economica nella sfera pubblica e privata;
b) Il rapporto tra economia legale ed economia criminale anche di stampo mafioso con tutte le implicazioni di carattere giuridico, o economico finanziario, o socio politico e preferibilmente in prospettiva interdisciplinare;
c) I rimedi atti a contrastare comportamenti criminosi, illegali e comunque contrari all’etica.


Le tesi di laurea o di dottorato partecipanti dovranno essere state discusse presso le Università italiane nel periodo compreso tra il 1° marzo 2014 ed il 28 febbraio 2015 e dovranno pervenire tra il 26 marzo 2015 ed entro il 30 giugno 2015; per le tesi inviate a mezzo posta e pervenute oltre tale data farà fede il timbro di ricezione postale, a:
COMUNE DI MILANO - GABINETTO DEL SINDACO – Servizio Affari Legali, Nomine Incarichi - Piazza Scala 2 - 20121 MILANO.

Le tesi saranno esaminate da una giuria appositamente nominata. Il giudizio della commissione giudicatrice è insindacabile ed inappellabile.

La consegna dei premi ai vincitori avverrà con cerimonia pubblica presso il Palazzo Comunale.

Copia integrale del bando è pubblicata all’Albo Pretorio on line, sul sito del Comune di Milano:
www.comune.milano.it - Servizi on Line – Area Bandi.

Per maggiori informazioni consultare il Bando.

Seminario Elsevier - 13 aprile 2015

Gentilissimi Dottorandi,
la Elsevier ha proposto all'Ateneo un seminario dal titolo "Come pubblicare con successo sulle riviste scientifiche più importanti a livello internazionale" che si terrà presso la nostra Università il giorno 13 aprile 2015.

E' stato stabilito dagli Uffici dell'Università che i dottorandi che potranno partecipare saranno gli iscritti al secondo anno.

Vi avvisiamo, quindi, che nei prossimi giorni, attraverso il servizio liste dell'Ateneo, i dottorandi che potranno partecipare all'iniziativa saranno contattati tramite una e-mail inviata alla loro casella di posta istituzionale.

Qualora restassero posti disponibili saranno avvisati anche i dottorandi iscritti al terzo anno di corso.

Invito

Premio CEI - scadenza 15 marzo 2015

BANDO DI CONCORSO - PREMIO CEI -XIX° Edizione 2014

CEI - Comitato Elettrotecnico Italiano - intende stimolare la ricerca in ambito accademico sui temi legati all'attività normativa nei settori elettrotecnico, elettronico e delle telecomunicazioni, industriale, commerciale e terziario.

A tale scopo il CEI intende premiare una Tesi di Laurea dedicata in modo esplicito e diretto a sviluppare ed approfondire tematiche connesse alla normazione tecnica nazionale, comunitaria ed internazionale, ai suoi effetti economici ed ai riflessi giuridici relativi anche alle ricerche preparatorie per garantire il raggiungimento della regola dell’arte nella concezione e progettazione di prodotti, servizi, impianti, processi e nella organizzazione e gestione di impresa e della Pubblica Amministrazione.

Oggetto delle Tesi potranno essere quindi tematiche relative a ricerche volte alla definizione dei limiti di qualità e sicurezza da fissare nella normativa tecnica, all’attività di ricerca prenormativa o di indagine e ricerca in genere, ai sistemi di gestione per la qualità, l’ambiente e la sicurezza.

Tali approfondimenti possono interessare qualsivoglia campo di applicazione delle norme: da quello strettamente tecnico o tecnologico, alle conseguenze sul piano giuridico, economico, sociale, storico, urbanistico, dei rapporti internazionali, dei costumi della società.
Tali approfondimenti potranno anche esaminare gli sviluppi sociali ed il benessere in senso lato che, grazie alla normativa tecnica nazionale ed internazionale, la tecnologia in continua evoluzione ha contribuito a determinare, anche considerando il grande sviluppo che essa ha apportato alla comunicazione ed alla economia tra i popoli e le nazioni nel tempo.

Al Premio possono partecipare tutti i Laureati o Laureandi (Laurea precedente ordinamento o Laurea Magistrale) delle Facoltà di Ingegneria (Civile, della Prevenzione e della Sicurezza, Elettrica, Elettronica, Energetica, dei Sistemi Edilizi, per l’Ambiente e il Territorio, Informatica, Meccanica), Giurisprudenza, Economia e Scienze Politiche e Sociali di tutte le Cattedre nazionali che avranno discusso la Tesi e conseguito la Laurea nel periodo dal 01.01.2014 al 28.02.2015.

Per maggiorni dettagli è possibile consultare il Bando in formato pdf e word.

Per ulteriori informazioni:
http://www.ceiweb.it
e-mail: relazioniesterne2@ceiweb.it

Premio Frassi - scadenza 11 settembre 2015

N. 2 PREMI DI STUDIO - “Prof.ssa Paola Ada Emanuela Frassi” a.a. 2014/2015

IL RETTORE
• Visto il Regolamento premi di studio di questa Università;
• Vista la proposta di istituzione dei premi inviata in data 13 aprile 2015 dalla Fondazione Paola A. E. Frassi Onlus ed intitolati alla memoria della Prof.ssa Paola Ada Emanuela Frassi, professore ordinario di Diritto industriale presso questa Università, prematuramente scomparsa nel mese di novembre 2009;
• Vista la delibera del 19 maggio 2015 con la quale il Senato Accademico ha approvato l’istituzione dei suddetti premi di studio;

DECRETA

L'Università degli Studi di Milano bandisce un concorso per l’assegnazione di n. 2 premi di studio dell'importo di € 4.000 = (quattromila/00) ciascuno, offerti dalla Fondazione Paola A. E. Frassi Onlus e intitolati alla memoria della Prof.ssa Paola Ada Emanuela Frassi, a favore di laureati magistrali in Giurisprudenza (classe LMG/01) di questa Università, da non più di tre anni alla data del bando, per una tesi di laurea concernente il Diritto Industriale, con particolare riferimento al Diritto d’Autore, Marchi e Brevetti.

Le domande, redatte su modulo disponibile sul sito internet dell’Ateneo: www.unimi.it nella sezione Studenti>Borse e Premi>Premi di studio, dovranno pervenire allo Sportello dell’Ufficio Tasse, Esoneri e Collaborazioni studentesche - Via S. Sofia, 9/1 - 20122 Milano
entro il giorno 11 settembre 2015.

Per maggiori dettagli consultare il Bando.

Dottorande e maternità

Il Consiglio di amministrazione del nostro Ateneo ha deliberato in materia di maternità durante il periodo di dottorato.

Le dottorande in maternità sono obbligate - a norma di legge - a sospendere ogni attività per 5 mesi.

Durante il periodo di sospensione è garantito un sostegno INPS che si aggira attorno al 75% del valore della borsa.
Il Consiglio ha ritenuto di elargire alle dottorande in maternità un contributo, per i 5 mesi di sospensione delle attività, pari a circa il 25% della borsa, in modo da garantire un’entrata economica dell’ordine della borsa di dottorato anche nel periodo di sospensione.

Si sollecitano, quindi, le dottorande in questa situazione a informare l’Ateneo della gravidanza per tempo.
La mancata interruzione delle attività lavorative, dottorato compreso, è penalmente perseguibile.


Alla seguente pagina è disponibile la modulistica necessaria per la comunicazione della sospensione:
http://www.unimi.it/ricerca/dottorati/3050.htm

Formare il giurista - 12 marzo 2015

FORMARE IL GIURISTA Percorsi e traguardi

Saluti introduttivi: Gianluca Vago, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Milano

I novant’anni della Facoltà di Giurisprudenza:
Gigliola Di Renzo Villata, Professore ordinario di Storia del diritto medievale e moderno;
Gian Paolo Massetto, Professore ordinario di Storia del diritto medievale e moderno

I vent’anni di ALGIUSMI:
Graziano Molinari, Avvocato, Presidente di ALGIUSMI

Tavola Rotonda
Presiede e modera il dibattito: Nerina Boschiero, Presidente del Comitato di Direzione della Facoltà di Giurisprudenza

Intervengono:
Giuliano Pisapia, Sindaco di Milano
Carlo Pesenti, Vice Presidente di Confindustria, Consigliere delegato di Italcementi
Piergaetano Marchetti, Notaio, Presidente della Fondazione Corriere della Sera
Edmondo Bruti Liberati, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Milano
Bruno Giordano, Magistrato (Ufficio del Massimario della Corte di Cassazione)
Giovanni De Berti, Avvocato (Studio De Berti-Jacchia)
Alberto Toffoletto, Avvocato (Studio NCTM), Professore ordinario di diritto commerciale
Giacomo Gualtieri, Avvocato (Studio Bana)
Maurizio Cafagno, Vice Presidente della Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali
Antonio Padoa Schioppa, Professore Emerito di Storia del diritto medievale e moderno
Tullio Treves, Professore ordinario di diritto internazionale
Claudia Storti, Professore ordinario di Storia del diritto medievale e moderno

GIOVEDÌ 12 MARZO 2015
, ORE 16.00-18.30, AULA 208
Università degli Studi di Milano, Via Festa del Perdono, 7 - 20122 Milano
Locandina

Erasmus Mundus SIGMA, Agile - scadenza 10 febbraio 2015

Si informa che, fino al 10 febbraio 2015, sarà possibile presentare la propria candidatura per una mobilità verso destinazioni balcaniche nell’ambito del progetto Erasmus Mundus SIGMA – Agile, coordinato dall’Università di Varsavia e finanziato dalla Commissione Europea.

Il progetto è destinato a tutti i livelli accademici: http://portal.uw.edu.pl/it/web/sigma/;jsessionid=0B0F97E522D101EB3372EE6278072487 ed è finanziato da borse di studio: http://portal.uw.edu.pl/it/web/sigma/scholarship

Il link https://emecw.gis.lu.se/priorityFields.aspx?location=all&lot=2SIGMA presenta una panoramica completa di tutte le offerte proposte.

Dopo aver incrociato il proprio livello con la propria area disciplinare, cliccando sulle singole offerte si potrà visualizzare una scheda informativa completa.

Si ricorda che ai candidati europei saranno accessibili soltanto le destinazioni balcaniche.

Il codice 16.9 indica le proposte di candidature libere. Si raccomanda di leggere attentamente i requisiti delle singole proposte.

Per informazioni:
Università degli Studi di Milano
Ufficio Accordi e relazioni internazionali – International Relations Office
Via Festa del Perdono, 7
20122 Milano
Tel. + 39 02 50313504
Fax + 39 02 50313503

Bando Fratelli Confalonieri - scadenza 16 febbraio 2015

La Fondazione Fratelli Confalonieri bandisce per l’anno accademico 2014-2015 un concorso a quattro borse di dottorato di ricerca dell’importo uguale a quelle erogate dall’Università degli Studi di Milano, corrispondente a € 13.638,00 lordi annui per ciascuna borsa.

Bandisce altresì un concorso a otto borse per ricerca post-dottorale di importo corrispondente a quello di un assegno di ricerca erogato dall’Università degli Studi di Milano pari a € 19.367,00 lordo per ciascuna borsa.
Le borse sono erogate con l’obiettivo di sostenere giovani dottori di ricerca intenzionati a completare il proprio percorso di ricerca attraverso il conseguimento di un prodotto finale di tale ricerca.

Per maggiori dettagli si invitano gli interessati a consultare i Bandi presenti sul sito www.fondazionefratelliconfalonieri.it o a prendere visione dei seguenti file:

- Bando
- Bando post-doc
- Domanda
- Domanda post-doc

Per maggiori informazioni è possibile chiamare gli uffici della Fondazione nei giorni di lunedì e mercoledì mattina 9-12.30, tel. 02-48024844, oppure scrivere una email all’indirizzo info@fondazionefratelliconfalonieri.it.

Iniziative Co.In.Fo. e Fondazione CRUI

In continuità con le iniziative formative realizzate a partire dal 2012 dal Co.In.Fo. in collaborazione con la Fondazione CRUI, abbiamo il piacere di comunicare di seguito i link ai quali è possibile scaricare le locandine delle attività formative previste nel mese di febbraio 2015.

ANTICORRUZIONE
Seminario di studio “Fare” il piano triennale di prevenzione della corruzione. Legge n. 190/2012, Roma – Fondazione CRUI, 5 febbraio 2015.

Link http://www.coinfo.net/Attivita/DettagliAttivita.aspx?ID=174

PERFORMANCE
Corso di formazione “La valutazione come supporto al processo di miglioramento continuo delle organizzazioni e delle persone”, Roma – Fondazione CRUI, 9/10 febbraio 2015.

Link http://www.coinfo.net/Attivita/DettagliAttivita.aspx?ID=177

Per eventuali ulteriori informazioni è possibile rivolgersi alla Segreteria del Co.In.Fo., tel. 011/6702290-1; e-mail: segreteria@coinfo.net.

Il Direttore della Fondazione CRUI – Dott.ssa Emanuela STEFANI
Il Direttore del Co.In.Fo. – Prof. Franco BOCHICCHIO

MSU Intellectual Property Law - Summer School Croatia - entro 22 marzo 2015

La Michigan State University - College of Law organizza una Summer School sul tema "Intellectual Property" presso la città di Opatija in Croazia per il periodo compreso fra il 14 e il 31 luglio 2015.

MSU College of Law ha deciso di includere nel programma una rappresentanza di studenti europei offrendo dei posti a un costo di favore presso l'Opatija IP Law Institute.
Per gli studenti iscritti a Università italiane sono
disponibili tre posti al prezzo di 525 euro ciascuno. Tale ammontare comprende il costo del corso, il certificato di frequenza, l'alloggio presso un ostello/pensionato per tre settimane.
Sono esclusi i costi di viaggio e il vitto.


I corsi saranno tenuti in inglese da tre stimati U.S. law professors:
Dr. Adam Candeub (MSU Law),
Dr. John Cross (Louisville Law) and
Dr. James Chen (MSU Law).

Maggiori informazioni sono disponibili alla pagina http://www.law.msu.edu/croatia/index.html

I dottorandi interessati dovranno presentare la propria candidatura alla
Prof.ssa Silvia Giudici indirizzando una mail, completa di curriculum vitae, agli indirizzi: silvia.giudici@unimi.it e scuoladottgiur@unimi.it entro e non oltre il giorno 22 marzo 2015.

E' necessaria la conoscenza della lingua inglese.

Borsa di studio A. Pavesi - scadenza 31 gennaio 2015

Borsa di studio “Alessandro Pavesi” sulla Tutela dei Diritti Umani

La Fondazione Alessandro Pavesi ONLUS mette a concorso una borsa di studio dell’importo di Euro 12.500, destinata al perfezionamento degli studi all’estero nel campo dei diritti umani intitolata ad “Alessandro Pavesi”.

La borsa comporta la frequenza per l’anno accademico 2015-2016 di un corso di perfezionamento scelto dal candidato ed in linea con gli studi svolti, della durata prevista non inferiore a 6 mesi, presso università degli Stati Uniti d’America, del Canada o di un paese dell’Europa, ovvero alternativamente di un tirocinio di simile durata presso una Organizzazione Internazionale.

Possono partecipare al concorso coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:
− residenza italiana;
− laurea specialistica/magistrale, ovvero laurea quadriennale o di durata superiore, conseguita posteriormente al 31 luglio 2012 presso un’università italiana con tesi attinente ai diritti umani;
− ottima conoscenza della lingua straniera utilizzata nei corsi prescelti per la fruizione della borsa;
− assenza di condanne penali.

La borsa di studio Alessandro Pavesi è incompatibile con altre forme di finanziamento assimilabili, quali assegni di ricerca, borse di dottorato di ricerca o altre borse di studio.

Il bando completo ed il modulo di domanda sono disponibili sul sito della Fondazione ovvero ottenibili via email (info@fondazionepavesi.org).

Scadenza del bando: 31 gennaio 2015

Bando
Sintesi del bando
Modulo

[ !!! ]

Area pubblica

Questa pagina è accessibile anche senza autenticazione

Avviso!!!

Dal 9 ottobre 2017 sarà online una nuova versione della piattaforma Ariel.

I siti didattici assumeranno una veste grafica rinnovata e saranno pienamente fruibili anche da mobile.

Nelle prossime settimane riceverete maggiori dettagli all’indirizzo di posta di Ateneo.

Contenuti in formato flash

Hai difficoltà con Chrome o Firefox ad accedere ai contenuti di Ariel in formato flash?

Modifica le impostazioni del browser seguendo le indicazioni illustrate in questa breve guida